Corrado Ocone
Corrado Ocone Corrado Ocone Corrado Ocone Corrado Ocone Corrado Ocone Corrado Ocone
Saggi e articoli
01 dicembre 2014
Vattimo racconta il comunismo che non c’è

Corrado Ocone - Il Mattino

Gianni Vattimo è fra i non molti filosofi italiani conosciuti anche all'estero, almeno nell'ambiente degli studiosi. In verità, la sua fortuna internazionale si è costruita in due diversi periodi o fasi della sua attività: all’inizio degli anni Ottanta, quando il filosofo torinese si inserì nella discussione intorno all’ermeneutica filosofica con il suo “pensiero debole”;qualche anno fa, quando soprattutto a partire dalla pubblicazione di Ecce comu (2007), riformulò in chiave “comunista” il suo pensiero ermeneutico (Vattimo aveva già avuto in verità simpatie per il comunismo da giovanissimo, quando ancora studiava dai salesiani). Di questa ultima fase del suo pensiero il volume che esce ora in italiano, scritto col suo allievo Santiago Zabala, rappresenta sicuramente il momento più alto: sia per la chiarezza con cui le idee sono presentate; sia per il fatto che la prima edizione uscì in inglese nel 2011 per Columbia UniversityPres, avendo immediata e vasta risonanza. Non fu difficile: Comunismo ermeneutico. Da Heidegger a Marx(Garzanti, pagine 181, euro 22) si inseriva in quel piccolo ma compatto ambito di studio che si chiama “pensiero radicale”e che ha una certa fortuna nei campus americani. E che è un mix di marxismo, terzomondismo, anticapitalismo. Il volume si divide in due parti, ognuna composta di due capitoli: la parte di teoria o analisi; e quella pratica o di proposta. Nella prima, i due autori parlano di quella che secondo loro è, a livello mondiale, una “democrazia bloccata”. Essa infatti sarebbe sottomessa alle presunte forze del Mercato e del "neoliberismo". A far da spada all'ideologia vincente sarebbero poi tutte le teorie che credono in un concetto forte di "verità": le filosofie in vario modo realiste, dicono gli autori (ove la critica è chiaramente rivolta anche al "nuovo realismo" di Ferraris, che di Vattimo era stato un tempo allievo). Certo, anche il comunismo, soprattutto nelle versioni affermatesi storicamente, credeva in una Verità forte e da affermare assecondando le forze della storia. Ma quel comunismo è fallito, e ora può essere riproposto, secondo i due autori, come una metodologia che, senza ancoraggi metafisici, possa solamente proporsi di difendere i deboli e gli oppressi. Vattimo vede nelle esperienze latinoamericane dei Lula, Chavez, Morales, un comunismo di questo tipo, pragmatico e senza troppi lacci teorici. Ovviamente, non vede giusto, perché, alla prova dei fatti, possiamo oggi dire, col senno del poi, che quell'attenzione per i deboli non si è concretizzata nemmeno nel Sud America in cambiamenti radicali. E soprattutto a quei deboli è stato tolto, o non è mai stato ridato, il primo dei loro beni: la libertà.

In Evidenza
30 luglio 2017

Allah e la scienza
Santa Severa
Ore 21,00. Castello di Santa Severa (frazione di Santa Marinella, provincia di Roma, Via Aurelia SS1 Km 52,600). Presentazione del libro di Elio Cadelo, Allah e la scienza: un dialogo impossibile? (Palombi) Introduce; Irene Pignatelli. Presenta: Corrado Ocone
07 giugno 2017

Gli Scritti selvaggi di Desiderio
Roma
Ore 18,00. Fondazione Luigi Einaudi (Largo dei Fiorentini, 1). Presentazione del volume di Giancristiano Desiderio, Scritti selvaggi. O della lotta con la vita che ci divora (Rubbettino). Saluti: Giuseppe Benedetto. Intervengono: Gennaro Malgieri, Corrado Ocone, Nicola Porro. Modera: Giuseppe di Leo. Organizzata dalla Fondazione Luigi Einaudi di Roma.
24 maggio 2017

Benedetto Croce e i valori dell’Occidente
Roma
Ore 18,00. Centro Studi Americani (Via Michelangelo Caetani, 32). "Benedetto Croce e i valori dell'Occidente". Saluti: Paolo Messa. Intervengono: Fausto Bertinotti, Marco Gervasoni, Luciano Pellicani, Gaetano Quagliariello. Modera: Alessandro Giuli. L'incontro prende spunto dai volumi di Corrado Ocone: Attualità di Benedetto Croce (Castelvecchi) e Il liberalismo nel Novecento. Da Croce a Berlin (Rubbettino)
Ultimi Libri
2016
Corrado Ocone
Attualitá di Benedetto Croce
Castelvecchi editore
2016
Corrado Ocone
Il Liberalismo del novecento
Rubettino